28enne arrestato per maltrattamenti in famiglia

I Carabinieri di Reggello hanno tratto in arresto in flagranza di reato un nicaraguense 28enne per maltrattamenti contro i propri familiari conviventi.
Il soggetto, già con precedenti, nel pomeriggio di sabato 3 febbraio, ha aggredito per l’ennesima volta, senza alcun motivo, la propria madre ed i due fratelli minori, prima offendendoli e minacciandoli verbalmente, poi lanciandogli contro piatti e stoviglie.
Il tempestivo intervento della pattuglia della Stazione, grazie all’avviso della donna ormai esasperata dai comportamenti del primogenito (già in cura presso il locale SERT), ha consentito di bloccare il giovane prima che potesse impossessarsi di un coltello da cucina per colpire i propri familiari.
L’uomo si trova al carcere di Sollicciano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *