60enne di Laterina morto mentre cacciava: è partito un colpo dal fucile

Un 60enne di Laterina morto per causa accidentale mentre stava cacciando: il fucile cade a terra e un colpo parte centrando il petto dell’uomo. 

L’incidente è avvenuto sabato sera. I familiari si sono accorti che l’uomo stava tardando a rientrare e hanno chiesto aiuto. Il corpo senza vita è stato ritrovato la mattina successiva, alle 5,40 circa.

Sul posto Carabinieri e 118.

La salma è stata portata all’obitorio dell’ospedale San Donato di Arezzo, dove nella giornata di ieri è stato svolto l’accertamento cadaverico (disposto dal pm di turno) che ha confermato l’ipotesi della morte accidentale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *