Aeroporto Amerigo Vespucci, ok del Consiglio comunale di Firenze. Un’opera che porterà 5mila posti di lavoro

Via libera del Consiglio comunale al masterplan dell’aeroporto Amerigo Vespucci di Firenze presentato da Toscana Aeroporti.

“Un parere tecnico molto complesso e articolato – ha detto l’assessore Bettarini – che non fa sconti a nessuno ma che al tempo stesso fa in modo che si arrivi alla chiusura della conferenza dei servizi dando il via libera a un’opera di cui la città ha enorme bisogno. Un’opera che porterà un investimento immediato di 400milioni di euro con 5mila posti di lavoro, rappresentando un fattore di sviluppo per Firenze e tutta la piana”.

Il Comune di Firenze, con la delibera di oggi, prende atto dei contenuti del parere tecnico espresso sul masterplan, sulla base della documentazione trasmessa da Enac.

L’area di coordinamento tecnica e la direzione generale hanno redatto il parere in un unico documento, comprensivo dei pareri espressi dalla direzione Urbanistica, dalla direzione Ambiente e dalla direzione Nuove infrastrutture e mobilità.

Nel documento si ricorda che fin dall’approvazione del piano strutturale il Consiglio comunale di Firenze si era espresso favorevolmente rispetto alla riqualificazione dell’aeroporto con una pista orientata come quella oggi prevista nel masterplan. Il parere prevede poi alcune raccomandazioni/prescrizioni e/o verifiche in tema di mobilità, tra queste la realizzazione dello svincolo di Peretola e il prolungamento della pista ciclabile di via Perfetti Ricasoli fino all’intersezione con viale XI Agosto. Sempre in tema di ciclabilità, si chiede di realizzare il collegamento fra l’attuale pista di via Pratese e la viabilità principale dell’intervento aeroportuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *