AFA Day: ad Arezzo esercizi fisici in gruppo per prevenire la disabilità. Un’iniziativa rivolta agli anziani

Torna l’AFA day, cioè la giornata dedicata all’Attività Fisica Adattata.

Si tratta di un programma di esercizi fisici ed attività aerobica da svolgere in gruppo, capace di migliorare lo stile di vita prevenendo la disabilità, in particolare nella fascia d’età avanzata, o quanto meno limitandola nelle persone affette da patologie croniche.

Arezzo, Valdichiana e Casentino si sono uniti per un pomeriggio dedicato all’attività fisica e i corretti stili di vita. Sabato 19 maggio al parco di Villa Severi di Arezzo ritrovo dei partecipanti alle ore 15 con saluto delle autorità; poi un confronto e approfondimento con personale Asl sugli stili di vita; alle 16 partenza della camminata e altri incontri informativi fino ad una merenda per tutti.

“L’attività fisica regolare, resa idonea in base alle criticità e ai problemi della persona, aiuta a prevenire la non autosufficienza, riduce la disabilità che spesso si accompagna all’avanzare dell’età e determina effetti positivi a livello psicologico – commenta il direttore sanitario della Asl Toscana sud est, Simona Dei – Come Azienda, anche sollecitati dalla Regione, crediamo molto nell’AFA. Infatti i Distretti e il Dipartimento delle professioni tecnico sanitarie, della riabilitazione e della prevenzione, propongono durante l’anno programmi di attività motoria a cui gli utenti possono partecipare. Questa giornata, che si tiene sempre nel mese di maggio, chiude la stagione ed è l’occasione per salutarsi prima della pausa estiva dei corsi. Ma l’iniziativa è aperta a tutti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *