Aggiornamento sull’incendio nel Pisano: il forte vento fa ampliare il fuoco. Ieri sera interventi nel comune di Avane

AGGIORNAMENTO DI MARTEDI’ ORE 21.30

Intorno alle 21.30 di ieri sera, martedì 25 settembre, i Vigili del Fuoco del Comando di Pisa sono intervenuti ad Avane nel Comune di Vecchiano per l’incendio che si è sviluppato sul Monte Serra e che si sta ampliando, alimentato senza alcun dubbio dal forte vento. Ad Avane non ci sono state evacuazioni, ma solo un allontanamento precauzionale.


AGGIORNAMENTO DI OGGI, MERCOLEDI’ ORE 7.00

Mentre questa mattina, intorno alle 7.00, i Vigili del Fuoco hanno comunicato che il fronte di fuoco dell’incendio che si è sviluppato sul Monte Serra sta avanzando, anche se più lentamente rispetto alla notte scorsa, e si sta avvicinando verso Vicopisano. Attualmente le località interessate sono Cicigliana e Campo dei Lupi. Le squadre sono intervenute anche per alcune focolai di incendio nelle zone già interessate, che riguardano principalmente località Tre Colli e la piana di noce.”

Stamani mattina riprenderanno le operazioni di spegnimento con i mezzi aerei.

Mentre, per quanto riguarda l’incendio di Avane, è sempre in corso e al momento interessa esclusivamente zona boschiva. Le squadre dei Vigili del Fuoco sono rimaste sul posto in prossimità delle abitazioni a controllare l’andamento dell’incendio. In entrambe le zone si segnala sempre un forte vento.

AGGIORNAMENTO ORE 8.00

Il presidente della Regione Enrico Rossi si sta recando a Vecchiano, nella sede comunale.

Questo l’aggiornamento della situazione a Calci ed Avane (comune di Vecchiano) delle ore 8.00 dalla Sala operativa regionale.
Calci: dalle 7 sono operativi due canadair e un elicottero S64 della flotta nazionale e 3 elicotteri regionali. Nel bosco operano decine di squadre del volontariato e degli operai forestali degli enti. Nella notte si sono alternati 4 direttori delle operazioni di spegnimento dell’organizzazione regionale ed altri 4 sono operativi stamani. Sono bruciati fino ad ora 700 ettari di bosco, ma la stima è provvisoria perché le fiamme sono ancora attive.
Avane: qui sono in volo 2 elicotteri regionali e 1 canadair. A terra decine di squadre del volontariato e degli operai forestali degli enti. Presenti, come a Calci, squadre dei Vigili del fuoco che presidiano le abitazioni. Sono andati in fumo 40 ettari di bosco. Le condizioni meteo non aiutano le operazioni di spegnimento perché anche per oggi è prevista una giornata ventosa.

AGGIORNAMENTO ORE 10.30

I Vigili del fuoco sono impegnati sia con le squadre a terra che con la propria flotta aerea di Canadair. Attualmente sono 118 i Vigili del fuoco che operano a terra con oltre 40 automezzi di spegnimento, mentre dalle prime luci dell’alba 3 Canadair sono tornati in volo sul monte Serra e nella zona di Vecchiano.
Nella notte le squadre di Vigili del fuoco, schierate a protezione delle abitazioni, hanno lavorato nell’area boschiva di Avane per impedire l’avanzamento delle fiamme verso il centro abitato.
Permangono criticità nel comune di Vicopisano, nelle frazioni Cucigliana, Noce e Campo dei Lupi, nel comune di Vecchiano, in località Avane, e nel comune di Calci, nella frazione Tre Colli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *