Aggredisce un gruppo di ragazzi per una sigaretta negata: denunciato 22enne

Aggredisce un gruppo di ragazzo italiani per non avergli dato una sigaretta: così i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Firenze hanno denunciato a piede libero un cameriere 22enne marocchino, residente a Pontassieve e già conosciuto dalle forze dell’ordine.

Intorno alla mezzanotte di ieri sera, venerdì 6 aprile, i Carabinieri sono intervenuti in piazza Indipendenza a Firenze a seguito di una chiamata per un’aggressione.

L’uomo, dopo non aver ricevuto la sigaretta dai ragazzi, insieme ad un’altra persona rimasta ignota, ha iniziato dapprima ad inveire verbalmente contro il gruppo, per poi accanirsi fisicamente verso due dei ragazzi per aver risposto alle provocazioni.

I due ragazzi hanno riportato, oltre alle varie contusioni, rispettivamente la frattura del un dito di una mano e di una rotula.

La pattuglia del Nucleo Radiomobile di Firenze ha rintracciato il 22enne marocchino nei pressi della Stazione ferroviaria di Santa Maria Novella, deferendolo per il reato di lesioni personali aggravate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *