Al Ridotto del Garibaldi apre la Biblioteca della Musica

Sono circa 1000 i titoli, a tema Teatro, contenuti nella Biblioteca della Musica: la nuova biblioteca e mediateca nel comune di Figline e Incisa Valdarno situata al primo piano del Ridotto del Garibaldi.

Si tratta di uno spazio sino ad oggi inutilizzato che, a partire dal 24 aprile, aprirà al pubblico per tre giorni a settimana, in modo da avvicinare i cittadini alla Prosa e alla Concertistica attraverso la consultazione di 700 volumi a tema e l’ascolto di 300 dischi (vinili e cd) di lirica.

A curare le aperture settimanali sarà l’associazione Coro del Teatro Garibaldi, che osserverà i seguenti orari:

-martedì e giovedì ore 16-19;

-venerdì ore 16-18.

A questi 1000 titoli, aggiungeranno presto ulteriori 4mila vinili di musica classica e popolare di proprietà del Coro del Teatro, pronti per essere catalogati e messi a disposizione del pubblico.

“Il progetto Biblioteca della Musica è un ulteriore strumento che punta ad offrire ai cittadini occasioni di approfondimento e avvicinamento al Teatro – spiega l’assessore alla Cultura, Mattia Chiosi -, con particolare attenzione alla Concertistica.”

“L’apertura della mediateca è un altro tassello importante del progetto di diffusione della cultura e della pratica musicale che la onlus Coro del Teatro Garibaldi contribuisce ad attuare sul territorio, grazie alle risorse messe a disposizione dall’Amministrazione”, commenta il presidente Papini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *