Alla Ginestra si inaugura il Baby Pit Stop di Unicef

Inaugurazione del Baby Pit Stop UNICEF sabato 19 maggio, alle ore 10.30 presso il centro culturale di Ginestra Fabbrica della Conoscenza a Montevarchi.

L’iniziativa promossa da Unicef sostiene e favorisce l’allestimento di spazi idonei e accoglienti per garantire alle mamme la massima tranquillità e discrezione durante l’allattamento al seno e servizi igienici dotati di fasciatoio per il cambio del bambino.

Si inserisce in questo percorso la collaborazione tra la Rete Documentaria Aretina e l’azienda ospedaliera Usl Toscana sud Est per il riconoscimento dell’Ospedale di S. Maria alla Gruccia come ospedale amico dei bambini e la promozione congiunta del progetto Nati per Leggere, programma che promuove la lettura fin dal primo anno di vita.

Sabato interverranno il dott. Giovanni Poggini (Referente Associazione Culturale Pediatri Toscana) e il dott. Luca Tafi (Responsabile Pediatria Ospedale S. Maria alla Gruccia).

La biblioteca comunale mette inoltre a disposizione delle famiglie una saletta dedicata ai giochi educativi e un ampia sezione ragazzi con angolo morbido per le letture e migliaia di libri adatti ai bambini anche in età prescolare.

Al termine dell’inaugurazione in Biblioteca dei Ragazzi ultimo appuntamento con le letture a bassa voce a cura di Elena Cheli, bibliotecaria operatrice Nati per Leggere per famiglie con bimbi dai 18 ai 36 mesi (su iscrizione).

Ai nuovi iscritti la biblioteca regalerà un libro in edizione speciale di Nati per Leggere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *