Ambra: muore per un malore mentre vendemmia

Dopo la tragedia di ieri dei due dipendenti morti all’Archivio di Stato di Arezzo, sempre ieri, giovedì 20 settembre, intorno alle 15.30 ad Ambra, un uomo è morto mentre stava vendemmiando.

L’uomo, un 68enne di Arezzo, stando a quanto emerso in queste ore, sarebbe stato colpito da un malore.

Sul posto è intervenuto il Pisll della Asl Toscana Sud Est: la morte però non si configura come incidente sul lavoro ma come “morte in occasione di lavoro”.

Sul posto sono accorsi i sanitari del 118 e i Carabinieri. I sanitari hanno sottoposto l’uomo a massaggio cardiaco e defibrillato due volte, ma, per il 68enne, non c’è stato nulla da fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *