Basketartisti Unicusano negli States, tra Nba e ‘boss delle torte’

Basketartisti Unicusano a New York. Un tour nella Grande Mela dall’8 al 14 aprile all’insegna del basket e delle eccellenze italiane. La squadra composta da dj Ringo, Antonello RivaAlessio Bernabei, Mercedesz Henger, Pippo Palmieri, Cecile e guidata dal fondatore di Basketartisti (precedentemente ‘Nazionale Basket artisti’ – Nba), Simone Barazzotto, ha iniziato la settimana a stelle e strisce mettendo piede nel tempio del basket mondiale: il Madison Square Garden. Qui la delegazione ha potuto assistere alla partita NY Knicks-Cleveland Cavaliers con tanto di ‘carrambata’: Riva si è infatti ‘riconosciuto’ con l’allenatore dei Cleveland. E quest’ultimo, dopo la sorpresa e gli abbracci del caso, ha invitato tutta la ‘banda’ al dopo partita e ha regalato ai ragazzi alcune magliette della sua squadra.

Nei giorni seguenti il tour si è fatto vero e proprio promotore della comunità italiana negli Stati Uniti. Dopo una serie di match amichevoli 3 contro 3 contro squadre americane (vinte dagli artisti nostrani), Basketartisti ha visitato prima gli stabilimenti dei Fratelli Beretta nel New Jersey, partner ufficiale dell’iniziativa assieme a Unicusano, poi l’Academy della Pizza di Kestè (‘Pizza e vino’) dove si sono improvvisati pizzaioli per un giorno. Il team è stato nel quartier generale del celebre pasticciere italo-americano Buddy Valastro (‘Il boss delle torte’), volto storico della televisione.

L’iniziativa è stata raccontata quotidianamente dai singoli artisti tramite social, da Stefano Meloccaro su Sky Sport e da Radio Cusano Campus con collegamenti giornalieri. “Con questo tour- ha spiegato Barazzotto alla Dire- ho voluto portare l’Nba (Nazionale basket artisti) italiana a vedere l’Nba americana. Ma soprattutto, ho voluto dare testimonianza di quanta strada hanno fatto gli italiani a New York e negli Usa, ora considerati vere e proprie eccellenze”. “Basketartisti- ha aggiunto- è una delle uniche realtà di questo tipo al mondo per quel che riguarda la pallacanestro. Con queste esperienze, il nostro obiettivo è anche ‘esportare’ questo format per poter dar il via ad eventi benefici tra le varie squadre di artisti nel mondo”. Per ora, il prossimo appuntamento sarà il 27 a Roma al Palazzetto di viale Tiziano per il memorial dedicato a Fabrizio Frizzi, presidente della Basketartisti per ben 15 anni.

Notizia tratta dal sito www.dire.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *