Bekaert, incontro di ieri al Ministero. Calosi (Cgil): “Un’azienda guidata da bugiardi. A breve è nostra intenzione manifestare davanti alla sede belga”

In occasione dell’assemblea con i lavoratori, a seguito dell’incontro svoltosi ieri al Ministero dello Sviluppo Economico, il Segretario Generale Fiom Cgil Daniele Calosi ha rilasciato la seguente dichiarazione:

”Bekaert, un’azienda guidata da bugiardi. Il mondo non gira per la logica del profitto, ma grazie a persone oneste che si impegnano per svolgere al meglio il loro lavoro. Lo dimostreremo, lo stiamo già facendo e insieme alle istituzioni insisteremo per ottenere il ritiro della procedura di licenziamento. Boicottiamo i prodotti Bekaert!
Colpiamo l’azienda al cuore del prodotto, che non è solo lo steel cord che va negli pneumatici ma anche ad esempio il filo che tiene il tappo degli spumanti italiani.
É nostra intenzione:
– A luglio organizzare una manifestazione di fronte alla sede belga di Bekaert.
– Ad agosto, quando lo stabilimento chiuderà per le 2 settimane di ferie, rendere l’ingresso della fabbrica il centro
della città. Lo faremo vivere con eventi e manifestazioni.
– A settembre ci porteranno via con la forza pubblica perché noi rimarremmo insieme. Intendiamo lavorare il periodo di preavviso.
Ringraziamo tutta la comunità del Valdarno e della provincia che ci è stata vicina.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *