Bekaert, Semplici (Metrocittà Firenze): “Passiamo dagli annunci ai fatti: Cassa integrazione entro il 3 ottobre”

Ecco la parole del consigliere delegato al Lavoro Semplici, della Metrocità di Firenze, riguardo alla situazione Bekaet:

“Passare dagli annunci ai fatti: Di Maio mantenga le promesse. Ripensare questo modello di presunto sviluppo, alimentato per fare soldi in modo selvaggio piuttosto che per generare ricchezza e lavoro.

La vicenda Bekaert evidenzia il volto vero di un modo selvaggio di fare soldi piuttosto che generare ricchezza e lavoro. Un’attività che funziona deve restare sul territorio, non delocalizzata. E’ tutto un modello di presunto sviluppo che va ripensato. Intanto, però, i dipendenti dello stabilimento aspettano, con preoccupazione, che il Vice Premier e Ministro per lo Sviluppo economico Luigi Di Maio mantenga le promesse che ha fatto quando li ha visitati, a partire da quella di reintrodurre la Cassa integrazione entro il 3 ottobre, data di licenziamento dei lavoratori. Passiamo, per favore, dagli annunci ai fatti“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *