Borse ed accessori di moda contraffatti: denunciato un imprenditore valdarnese

Riproduceva borse ed accessori di moda contraffatti: denunciato un imprenditore valdarnese.

Il provvedimento è stato preso dai finanzieri della Compagnia di San Giovanni Valdarno che sono arrivati all’uomo con un indagine lampo.

A partire da un’informazione generica reperita durante un servizio di controllo economico del territorio di routine, le Fiamme Gialle sono riuscite a ricostruire l’illecita filiera, arrivando fino al produttore di merce contraffatta.

Il titolare, tra l’altro, era un personaggio già noto alla Guardia di Finanza, perchè evasore totale con un’altra azienda a lui riconducibili.

Sono circa 30.000 i prodotti sequestrati dall’inizio dell’anno dalle Fiamme Gialle di Arezzo.

Per la maggior parte si tratta di merce priva dei requisiti minimi di sicurezza, come giocattoli, apparecchi elettronici, beni di consumo e bigiotteria, ma anche borse ed accessori contraffatti delle griffe di moda più famose.

I controlli sono stati intensificati in occasione di eventi quali il Carnevale e San Valentino per tutelare l’economia legale da un lato e dall’altro per garantire la salute e la sicurezza dei consumatori in particolare di quelli più piccoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *