Cavriglia, bambini sotto i 12 anni potranno giocare gratuitamente a minigolf. Un’idea di Daniele Tognaccini

Daniele Tognaccini, cittadino cavrigliese e project leader di Milan Lab, nel suo intervento durante la presentazione delle società sportive del comune, avvenuta in occasione della Fiera dell’olio 2017, ha messo in evidenza l’importanza dell’attività fisica per la nuove generazioni, aggiungendo che dovrebbe essere una prerogativa delle Istituzioni far sì che i ragazzi in giovane età possano praticare sport in modo gratuito. 

Raccogliendo l’invito del membro dello staff tecnico del Milan, l’Associazione Sportiva Dilettantistica Minigolf Valdarno e l’Amministrazione Comunale di Cavriglia, in occasione dell’anno dedicato da Cavriglia allo sport, hanno deciso di concedere, per tutta la stagione 2018, l’opportunità a tutti i bambini sotto i 12 anni di poter giocare gratuitamente a Minigolf nell’impianto di San Cipriano.

Nelle prossime settimane quindi, giovani e famiglie avranno la possibilità di conoscere ed apprezzare un impianto sportivo d’eccellenza scelto per la seconda volta in pochi anni dalla Federazione per ospitare i campionati italiani di specialità in programma il 21 ed il 22 luglio prossimi.


L’impianto comunale, realizzato in sinergia con l’A.S.D. Minigolf Valdarno e inaugurato nel 2006, si trova immerso nel verde in località San Cipriano ed è composto da 2 campi omologati di 18 buche ciascun: uno, quello di Minigolf, è aperto al pubblico mentre l’altro, specialità Miniaturgolf, è riservato agli agonisti per gare e allenamenti. La struttura sportiva del nostro fondovalle tra l’altro, ha visto recentemente anche il restyling della Clubhouse, luogo di ristoro con vista su entrambi i campi che nel corso degli anni è divenuto anche punto di ritrovo per tanti giovani del fondovalle. Gli interventi hanno riguardato principalmente l’ampliamento dell’edificio, dove sono stati realizzati un locale per la preparazione a servizio del bar e un magazzino che hanno restituito al locale ufficio sala riunioni la propria funzione originaria. Inoltre è stato realizzato un servizio igienico per disabili con accesso diretto dall’esterno, funzionale alla collaborazione che si è sviluppata fra il club e alcune associazioni locali di assistenza ai disabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *