Concorso Petrarca.fiv: per partecipare c’è tempo fino a ottobre

È dedicata al tema “Identità e radici” la seconda edizione del concorso letterario Petrarca.Fiv, presentata a Casa Petrarca (piazza Benassai, Incisa).

Anche quest’anno, sono il Comune di Figline e Incisa Valdarno e l’associazione culturale Con.tempo gli organizzatori di questo concorso letterario nazionale di narrativa breve, che rimarrà aperto fino al 27 ottobre.


I REQUISITI:

La partecipazione è consentita a tutti coloro che abbiano compiuto almeno i 16 anni, purché autori di opere inedite (per i minorenni, però, è richiesta l’autorizzazione di chi esercita la potestà genitoriale o tutoriale).

I testi, che non dovranno superare la lunghezza massima di 9.000 battute spazi inclusi, vanno inviati a racconti@contempo.cc (in formato .doc, .docx, .rft) e senza riferimenti che permettano l’identificazione del partecipante al suo interno. I testi, quindi, non dovranno, contenere nome, cognome o indirizzo del partecipante: questi dati personali, invece, dovranno essere inseriti nel corpo del testo della mail inviata. Oltre al racconto, va allegato anche il modulo di partecipazione in formato pdf, firmato e completo in ogni sua parte.


Un’apposita giuria tecnica valuterà, in via preliminare, i racconti ricevuti, 20 dei quali verranno votati da una giuria popolare durante due serate di letture pubbliche (il 29 novembre al Ridotto del Garibaldi alle ore 21,15 e il 7 dicembre alle 21,15 al Palazzo Pretorio di Figline). Solo 12 racconti arriveranno in finale e solo 7 (giudicati meritevoli dalla giuria tecnica) saranno pubblicati in un volume edito dal Comune e da Con.tempo.

Il primo classicato, inoltre, riceverà un premio di 500 euro. I vincitori saranno annunciati e premiati il 15 dicembre (ore 21,15 a Casa Petrarca).
Il bando completo e il modulo di partecipazione sono disponibili sul sito www.contempo.cc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *