Crollo mura San Gimignano: i Vigili del Fuoco rilevano lievi movimenti alla muraria sottostante

Lo scorso martedì 3 aprile è crollato un tratto di mura medievali nel Comune di San Gimignano: tempestivi sono stati gli interventi dei Vigili del Fuoco che hanno monitorato costantemente con uno strumento apposito, le mura crollate.

Ma i recenti rilievi del corpo civile  hanno evidenziato lievi movimenti della muraria sottostante.

Perciò il Comune senese ha chiuso in via precauzionale la terrazza panoramica Salve Regina, vicino alla Porta di San Matteo. Di conseguenza, è stata emessa un’ordinanza di inagibilità di una casa sottostante la terrazza e il divieto di transito di mezzi pesanti lungo la vicina via dei Fossi.

“La terrazza costruita nel secolo scorso, non fa parte della cinta muraria medievale della città e si trova sul versante opposto del tratto di mura interessato dal crollo” specifica altresì il Comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *