Cucciolata abbandonata in A1 nell’area servizio di Reggello: salvata dalla Polizia di Stato

È finita bene la disavventura capitata a 7 cuccioli di cane e alla loro mamma che, nel pomeriggio di sabato, sono stati abbandonati sull’A1, nell’area di  servizio di Reggello.

Tutti e 8, meticci, sono stati notati da una signora che, in auto, stava transitando da lì. La donna ha subito chiamato il 113 e la Polizia Stradale ha inviato sul posto una delle oltre 40 pattuglie messe in campo dal Compartimento della Toscana sulle principali arterie della regione, al fine di assicurare un tranquillo esodo verso i luoghi di villeggiatura.

Ai poliziotti del Distaccamento di Ponte a Poppi, giunti lì in pochi minuti, la donna ha riferito di aver visto i cani buttati fuori da un’auto straniera di colore marrone, di cui però non è riuscita a fornire né la targa né il modello. Le ricerche del veicolo sono state diramate a tutti gli equipaggi e gli investigatori della Sottosezione di Battifolle, che stanno seguendo il caso, sono alla ricerca di altri elementi utili all’individuazione dell’autore dello scellerato gesto.

La Stradale ed il gestore dell’area di servizio hanno dissetato la cucciolata, rifocillandola con gustosi croccantini divorati in pochi minuti. Tante persone di passaggio, che hanno assistito alla scena, hanno chiesto ai poliziotti di poter adottare i cuccioli, ma questo non è stato possibile. Infatti, i cani sono stati affidati all’associazione “Amici della Terra”, incaricata dal veterinario della ASL di Firenze per le cure del caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *