Delitto Scarperia: il padre che ha ucciso il figlio tenta di togliersi la vita

Avrebbe tentato di togliersi la vita il 34enne nato a Figline e arrestato a Scarperia per aver ucciso il figlio di un anno con un coltello.

Ieri, intorno alle 15.00, il 34enne è stato scortato dalla polizia penitenziaria, in tribunale, per assistere all’udienza per il conferimento dell’incarico per l’autopsia: mentre attraversavano una delle passerelle del palazzo di giustizia, l’uomo avrebbe fatto uno scatto, avvicinandosi a una delle spallette. Il 34enne, però, è stato immediatamente bloccato dagli agenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *