Derby Aquila Montevarchi Sangiovannese: le disposizioni per viabilità e ordine pubblico

Fervono i preparativi per l’atteso derby di calcio del Valdarno tra Aquila 1902 Montevarchi e Sangiovannese previsto per domenica prossima allo stadio Brilli Peri.

Sulla base degli incontri tecnici svoltisi nei giorni scorsi in Questura ad Arezzo per definire le modalità organizzative di accesso e di uscita dallo stadio delle due tifoserie, il Comando del Corpo Associato di Polizia Municipale di Montevarchi – Terranuova Bracciolini ha emesso un’ordinanza per predisporre un piano inerente la sosta e la circolazione dei veicoli al fine di evitare contatti tra le opposte tifoserie per garantire la pubblica incolumità.

Tutto ciò in previsione del notevole afflusso di veicoli e pedoni nelle strade e piazze adiacenti lo Stadio Comunale.

Pertanto nell’ordinanza si prevede che dalle ore 10 alle ore 18 del 4 febbraio:

  • è vietata la circolazione e la sosta a tutti i veicoli aventi massa complessiva superiore a 3,5 t. ed agli autobus, nell’intera area di parcheggio di p.za S. Allende;
  • è vietata la sosta a tutti i veicoli su via Unità d’Italia nella parte compresa tra via Gramsci e p.za S. Allende;
  • è vietata la sosta sul lato sinistro, direzione di marcia consentita, e la circolazione, a tutti i veicoli su via Gramsci nel tratto compreso tra via Martiri della Libertà  e  via S. Tani;
  • la circolazione è vietata anche in via B. Buozzi, via Don Minzoni e via Martiri della Libertà.
  • La circolazione e la sosta dei veicoli nelle strade e piazze adiacenti lo Stadio Comunale potrà essere modificata qualora il regolare svolgimento della stessa lo richieda.

Sempre legata alla partita di domenica prossima è anche l’ordinanza firmata dal Sindaco di Montevarchi inerente il numero massimo di spettatori che potranno accedere all’interno dello stadio Brilli Peri che per il derby sarà di 2.200 persone così suddivise:
massimo 500 nella curva riservata ai tifosi locali;
massimo 500 nella curva riservata alla tifoseria ospite,
massimo 1000 sulle tribune (lato via Gramsci) 
massimo 200 nella gradinata “maratona” (lato piazzale S.Allende).

Durante l’incontro di calcio è necessario vietare la vendita ambulante, anche in forma itinerante di qualunque genere, nella zona adiacente lo stadio comunale perché i veicoli potrebbero rappresentare ostacolo sia all’afflusso ed al deflusso del pubblico.

E’ inoltre necessario regolamentare l’introduzione, la vendita ed il consumo in spazi pubblici di bevande in contenitori di vetro e lattine per garantire l’ incolumità pubblica.

Pertanto dalle ore 10 alle 21 sarà vietata l’introduzione la vendita ed il consumo nei luoghi pubblici, di bevande di qualsiasi genere compresi gli alcoolici in contenitori di vetro e lattine nel centro abitato del Capoluogo.

Sarà vietata in tale fascia oraria anche la vendita ambulante, anche in forma itinerante, di qualunque genere in p.le S. Allende, via Gramsci, via S. Tani, via Martiri della Libertà e via Unità d’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *