E45, Anas: iniziate le operazioni per la riapertura del viadotto Puleto

La Procura di Arezzo ha notificato,lo scorso sabato mattina,il provvedimento che autorizza Anas (Gruppo FS Italiane) ad accedere al viadotto Puleto per avviare i lavori già appaltati e per attuare alcune prescrizioni, indicate dalla Procura nello stesso atto, propedeutiche alla riapertura al traffico della E45 con limitazioni. Anas ha già avviato tali attività e da stamattina sono stati avviati anche i lavori già appaltati per la manutenzione dell’opera.

Nel dettaglio, il provvedimento consente ad Anas di riaprire al traffico ai soli veicoli leggeri fino a 3,5 tonnellate, su una sola corsia per ogni senso di marcia. La riapertura è condizionata all’installazione di un sistema di monitoraggio automatico della struttura tramite sensori, al ripristino delle opere di regimazione delle acque sulla piattaforma stradale, all’installazione di un autovelox e della segnaletica che restringe la carreggiata.

Sabato scorso Anas ha avviato le attività richieste dalla Procura, che conta di completare entro questa settimana. In particolare, sono iniziate le operazioni di montaggio del cantiere per la riduzione delle corsie e l’installazione della cartellonistica, mentre la segnaletica orizzontale sarà realizzata lunedì causa pioggia. Il monitoraggio con radar è in fase di installazione, mentre il monitoraggio con droni tra lunedì e martedì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *