Ex Toscana Tabacchi di Ambra: la pm Masiello chiede un processo per omessa bonifica

Il pm Angela Masiello chiede l’avvio di un processo per coloro che avrebbero dovuto rimuovere il tetto di eternit della ex Toscana Tabacchi di Ambra.

“Omessa bonifica” è questa l’accusa della pm rivolta a chi doveva provvedere a bonificare l’area.

Questo perchè ad oggi l’intera struttura, dopo esser stata ritenuta pericolosa per la salute ben 5 anni fa e dopo aver disposto che gli ambienti venissero bonificati, si trova sempre in uno stato d’abbandono. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *