Figline e Incisa V.no, abbattimento barriere e sicurezza urbana: 160mila euro per viale Galilei

Abbattimento delle barriere architettoniche, messa in sicurezza stradale, sostituzione delle alberature pericolose e miglioramento del decoro urbano. Sono questi gli obiettivi del progetto di riqualificazione di viale Galilei a Figline e Incisa Valdarno, che prevede 160mila euro di interventi di cui è in corso la gara di assegnazione.

Nel dettaglio, il progetto consiste nell’abbattimento delle alberature ancora presenti in alcuni tratti della strada (risalenti agli anni ’70 e poco adatte al contesto urbano di riferimento) e nella rimozione di ceppaie di piante già eliminate, che creano intralcio per il transito dei pedoni. Si tratta di alberi che, nel corso del tempo, hanno provocato danneggiamenti al manto stradale e ai marciapiedi, oltre ad essere potenzialmente pericolosi e a rischio caduta in presenza di condizioni meteo avverse.

Al loro posto saranno ripiantate nuove alberature (peri chanticleer) e si provvederà alla realizzazione di tre nuovi attraversamenti pedonali, al rifacimento dei marciapiedi e all’abbattimento delle barriere architettoniche, nell’ottica di migliorare la fruibilità dell’area da parte dei pedoni, con particolare attenzione per i disabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *