Firenze, arrestato 21enne dopo aver colpito con dei calci alcuni veicoli parcheggiati e molestato dei passanti: aggrediva i Carabinieri intervenuti per calmarlo

Nella serata di ieri, mercoledì 12 settembre, a seguito di richiesta pervenuta al 112, una pattuglia del Nucleo Radiomobile di Firenze è intervenuta lungo la pista ciclabile di via del Varlungo per un ragazzo che sferrava dei calci ai veicoli in sosta e molestava i passanti.

L’uomo, un 21enne, si mostrava ostile nei confronti dei militari: infatti, alla richiesta di fornire un documento di identità, ha cercato immediatamente di allontanarsi.

Il ragazzo continuava a dare calci alle auto parcheggiate (compresa l’auto dei Carabinieri) e a non calmarsi, così, i militari l’hanno immobilizzato e posto il 21enne all’interno dell’auto.

Durante il tragitto, il ragazzo continuava ad agitarsi e a danneggiare l’auto di servizio: ciò ha reso necessario l’intervento dell’ambulanza per sedarlo.

Il 21enne è stato quindi dichiarato in arresto per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, nonché per danneggiamento del veicolo di servizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *