Firenze, continua a crescere Palazzo Medici Riccardi

Continua la crescita del Museo di Palazzo Medici Riccardi, che a ottobre ha registrato una crescita del 29 per cento in più rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, e tutto senza contare il vero e proprio boom di visitatori nei giorni del Ponte di Ognissanti: 6.906 in quattro giorni. 

“Esprimo molta soddisfazione per gli ultimi dati di Palazzo Medici Riccardi – ha dichiarato a margine del convegno internazionale ‘Unity in diversity’ Dario Nardella, Sindaco della Città Metropolitana di Firenze, che ha sede nel Palazzo – Firenze vuol dire gli Uffizi, Palazzo Vecchio o l’Accademia, certamente, ma la città presenta una quantità di istituzioni culturali e di siti museali di straordinaria ricchezza; musei che, da soli, farebbero la fortuna di qualsiasi città del mondo. Il successo di Palazzo Medici Riccardi dimostra che se riusciamo a valorizzare i siti apparentemente “adombrati” dalla fama dei musei più celebri, diamo una risposta al problema della concentrazione e delle file interminabili che si trovano davanti ad alcuni importanti luoghi della città.” 

Dunque, maturano ulteriormente i frutti di una politica di valorizzazione culturale e di un percorso che da tempo ha visto l’amministrazione metropolitana impegnata nel potenziamento museale del primo palazzo dei Medici, un luogo ricco di storia e di capolavori artistici, ma in grado di offrire oggi anche i più moderni servizi per i visitatori: a partire dal nuovo bookshop e dalla nuova biglietteria, inaugurati lo scorso settembre, che hanno contribuito a regolare e indirizzare i flussi dei numerosi visitatori che attraversano il meraviglioso Cortile di Michelozzo, senza scordare le visite guidate e le attività dedicate alle scuole, oltre ai nuovi canali di comunicazione digitale.
Sono i primi passi di un progetto più ampio: la Città Metropolitana ha infatti sposato il progetto di valorizzazione presentato nel 2016 dall’Associazione Mus.e, impegnata nella valorizzazione del patrimonio civico, che prevede la crescita e lo sviluppo del Palazzo grazie alla promozione di attività culturali, servizi e progetti.

Le esposizioni in corso

A contribuire alla crescita degli ingressi ha giocato sicuramente un ruolo la mostra dedicata al genio della street art Banksy, “This is not a photo opportunity”. L’esposizione, a cura di Gianluca Marziani e Stefano S. Antonelli, promossa e prodotta da MetaMorfosi Associazione Culturale, sarà visitabile fino al prossimo 24 febbraio.

A questa importante mostra si aggiunge inoltre la presenza dei costumi confezionati per la fiction “I Medici. Lorenzo il Magnifico”: capolavori sartoriali realizzati da Alessandro Lai per la serie tv prodotta da Lux Vide e in onda su Rai 1. Gli abiti saranno esposti fino al 20 novembre 2018 nelle sale del percorso museale e del Caminetto di Palazzo Medici Riccardi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *