Giovani scultori al Cassero, prorogata la mostra fino al 25 febbraio

Prorogata fino al 25 febbraio la mostra #Giovaniscultorialcassero a Montevarchi all’interno del progetto regionale Toscanaincontemporanea2017.

La mostra, che sta riscuotendo un buon successo di pubblico, sarà ancora visitabile dunque dal giovedì alla domenica, nell’orario di apertura del museo (ore 10-13 e 15-18).

Essa ha l’obiettivo di valorizzare e promuovere giovani artisti under 35 ed è dedicata ai finalisti della sezione scultura del PNA Claudio Abbado.

Protagonisti della mostra, ciascuno con due sculture che affrontano problematiche sociali contemporanee e allestite a colloquio con le opere della collezione permanente del Museo, sono Noa Pane dell’Accademia di Belle Arti di Urbino, Leardo Sciacoviello diplomatosi all’Accademia Albertina di Torino e Luigi Scopelliti formatosi all’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria.

L’esposizione, curata dal direttore scientifico de Il Cassero Federica Tiripelli, è anche l’occasione per riflettere sui diversi linguaggi del contemporaneo.

L’evento è patrocinato dalle Accademie di Belle Arti di Torino, Urbino, Bari e Reggio Calabria e vede il contributo della Cooperativa Eco-Energie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *