La bistecca alla fiorentina patrimonio dell’Umanità: la proposta del sindaco e del comune di Firenze

“Ho comunicato all’ambasciatrice d’Italia presso l’Unesco a Parigi Vincenza Lomonaco l’intenzione del Comune di Firenze, in accordo con l’Accademia della Fiorentina, di avviare la procedura per l’inserimento della bistecca alla fiorentina nell’elenco del patrimonio mondiale dell’umanità. Non è una procedura facile, ma neanche impossibile”.

Sono queste le parole del sindaco di Firenze, Dario Nardella, al convegno che si è tenuto ieri, mercoledì 12 settembre, al Palazzo dell’arte dei Beccai.

Si tratta, perciò, dell’intenzione del sindaco e del Comune di Firenze di inserire la famosa e gustosa ‘bistecca alla fiorentina’ (quella con l’osso a ‘t’), nell’elenco del patrimonio dell’Umanità.

 “Mi auguro che con il contributo di tutti si possa fare questa operazione – ha continuato il sindaco – che non deve essere solo un’operazione di immagine, ma di sostanza. Ci deve servire a far comprendere che cosa significano la cultura e la tradizione legate all’alimentazione e cosa vuol dire un’alimentazione sostenibile e consapevole“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *