Lavori per il miglioramento del servizio idrico: a Cavriglia in corso opere per oltre 3 milioni di euro

Sta andando avanti il piano di interventi che l’Amministrazione

Comunale ha chiesto ed ottenuto da Publiacqua negli incontri successivi

ai disagi patiti dai nostri cittadini nell’ottobre del 2016. Complessivamente la società che gestisce il servizio idrico sta investendo nel

territorio cavrigliese circa 3milioni e 400mila euro.

Il Comune di Cavriglia non è nuovo a disagi al servizio idrico. Disagi che hanno toccato il loro culmine nell’ottobre del 2016 quando i nostri cittadini sono rimasti per due giorni interi senz’acqua. L’Amministrazione Comunale ha sempre fatto tutto il possibile, nelle opportune sedi, per difendere i diritti degli utenti. Nonostante le dure prese di posizione nei confronti di Publiacqua, i contatti con la società non si sono mai interrotti e questo ha fatto sì che il nostro territorio, nei mesi successivi a quell’ottobre 2016, abbia visto proprio da parte di Publiacqua una serie di investimenti per il miglioramento della rete idrica. L’Amministrazione Comunale infatti, ha chiesto e ottenuto un piano di interventi dal valore complessivo pari a circa 3.400.000 di euro. Nel capoluogo sono stati conclusi i lavori per la sostituzione di parte della grande conduttura che costituisce la dorsale del collegamento tra il deposito di Monteriani con quello posto in località Canonica, intervento strategico per l’efficienza del servizio idrico nel capoluogo dal valore di circa 800.000 euro. Già completata anche la sostituzione degli impianti di distribuzione idrica presenti nel tratta tra Bomba ed il deposito in Località Tregli, opera stimata intorno ai 364.000 euro che sta ponendo fine ai frequenti disagi patiti dai cittadini di Meleto, Santa Barbara, San Cipriano e Cetinale. Nel medesimo tratto è iniziata anche la realizzazione del nuovo collettore fognario Neri – Castelnuovo – Bomba, intervento quest’ultimo da circa 2.000.000 euro. Portata a termine anche la sostituzione delle tubature al Neri in via dei Larici e in via degli Olmi e a Castelnuovo dei Sabbioni in via del Fattoio. Lavori dal costo stimato intorno ai 150mila al Neri e intorno ai 100mila euro a Castelnuovo. Contestualmente, per garantire la necessaria sicurezza a cittadini e automobilisti e per recuperare alcuni “ripristini” eseguiti in maniera approssimativa, tra le opere concordate dall’Amministrazione Comunale con Publiacqua c’è anche il restyling degli asfalti in vari tratti stradali del territorio comunale. L’azienda infatti, si è assunta l’impegno di finanziare il rifacimento dei tratti in cui l’asfalto è apparso danneggiato dai precedenti lavori. La stesura del nuovo manto stradale, in alcuni casi, si è già concretizzata.

Questo il riepilogo dei tratti dove si sta provvedendo o si è già provveduto ad intervenire:

Cetinale: via Grazia Deledda (lavoro già eseguito)

San Cipriano: via del Torrente e via del Pozzo (lavori già eseguiti)

Cavriglia capoluogo: viale Principe di Piemonte, via Roma, via di Ribacchi, via di Monteriani e via Pietro Gori (in corso)

Castelnuovo dei Sabbioni: via Resistenza e via Giorgio La Pira (lavori già eseguiti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *