Le iniziative a Figline e Incisa Valdarno per l’anniversario della Liberazione

Figline e Incisa Valdarno si prepara a celebrare il 73° anniversario della Liberazione dal nazifascismo, con una doppia iniziativa al mattino e un’altra nel pomeriggio.

Nella mattinata di mercoledì 25 aprile, alle ore 9.00 in piazza IV novembre si raduneranno le autorità e le associazioni combattentistiche, d’Arma e del volontariato, per poi spostarsi insieme alla cittadinanza in via Sarri per la deposizione delle corone davanti all’Albero dell’Universo.

La mattinata di celebrazioni sarà accompagnata dagli interventi della sindaca Giulia Mugnai e del presidente dell’Anpi, Cristoforo Ciracì; sarà presente anche la presidente del Consiglio comunale, Cristina Simoni.

A seguire, alle ore 10.00, la Corale Alessandri diretta dal Maestro Paolo Mugnai eseguirà alcuni canti della Resistenza. Subito dopo, le associazioni combattentistiche deporranno dei mazzi di fiori sulle tombe dei Martiri della Resistenza.

Alle ore 11.00 le celebrazioni si sposteranno a Incisa, con ritrovo in piazza Mazzanti, dove è prevista anche la deposizione e la benedizione della corona presso il monumento ai caduti.

Anche in questo caso, interverranno la sindaca Mugnai e il presidente Anpi, Ciracì, alla presenza della presidente del Consiglio comunale, Cristina Simoni. A seguire, la Corale Alessandri eseguirà alcuni canti della Resistenza.

Alle ore 12.00, inoltre, le associazioni combattentistiche e d’Arma deporranno una corona davanti al cippo dedicato a Salvo D’Acquisto, nell’omonima piazza.


Nel pomeriggio, il centro sociale “Il Giardino” ospiterà la Festa dell’Anpi, Sezione Aronne Cavicchi di Figline e Incisa Valdarno. Per l’occasione, alle ore 16.00 il prof. Beniamino Deidda terrà la conferenza dal titolo “Don Milani e la Costituzione”, seguita dal concerto degli allievi della Scuola di musica Schumann di Figline e Arci di Incisa. La giornata di celebrazioni si chiuderà con un aperitivo, offerto a tutti i partecipanti dall’Anpi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *