Matassino, “Città dello Sport”: premiati gli atleti del 2018

Si è svolta nel week-end, esattamente venerdì e sabato, presso gli impianti sportivi del Matassino, l’edizione 2018 della “Città dello Sport”, la manifestazione a ingresso libero che il comune dedica annualmente alla promozione delle attività, delle associazioni e delle società sportive del territorio.

Se il venerdì è stata la giornata del coinvolgimento delle scuole (ben 696 studenti coinvolti), il sabato è stata dedicato alle prove liberi aperte a gli sportivi di tutte le età.

Dalle 15,30 le realtà territoriali che hanno aderito all’iniziativa (Società ginnica Aurora, Talent Academy, Magic dance, Figline danza, Libertas, Judo, Karate Shotokan, Nanbudo Iamori Dojo, Kiaikido Budokan, Thai chi – L’altro meridiano, Tengu no budu – martial arts, Ciclistica figlinese, Gruppo sport e cultura, Basket don bosco, Polisportiva rugiada, Marzocco, Calcio femminile, Rugby Valdarno, Valdarno FC, Atletica futura, Valdarninsieme volley, Tennis club e Panathlon) sono stati posizionati a bordo pista con i propri stand, per presentare le loro attività con prove, dimostrazioni ed esibizioni.

Quest’anno, inoltre, l’Amministrazione comunale ha deciso di istituire il Premio Ambasciatore Valori dello Sport alla memoria della giornalista Chiara Baglioni. In questa sua prima edizione, il premio è stato assegnato proprio ai genitori di Chiara, che ha saputo raccontare con originalità e ironia tutte le sfumature dello sport, promuovendone i valori con passione e professionalità. Chiara, ricordiamo, era una giornalista sportiva di Figline, venuta a mancare ad aprile all’età di 30 anni.

Per ricordarla, inoltre, alle 16 si è tenuta una partita di calcetto con “Gli amici di Chiara Baglioni”, una partita organizzata dalla Valdarno F.C. ha visto coinvolti i genitori degli atleti di ogni attività sportiva presente e due big dello sport, l’ex calciatore Anselmo Robbiati e il rugbista Alberto Bottacci.

Dalle 17,30 l’assessore allo Sport, Caterina Cardi, ha consegnato a nome del Comune i seguenti riconoscimenti:

Eccellenze nello Sport a Gloria Badii (Atletica Futura), campionessa toscana Allievi Cross e 3° classificata ai campionati nazionali Allievi su Strada, e a Lucrezia Cardonati (ASD Figline Danza), ammessa alla prestigiosa Rudra Bejart School di Losanna e new entry nel corpo di ballo dell’Accademia Svizzera;
Atleta dell’anno ad Alessia Russo (ASD Società Aurora), medaglia di bronzo ai mondiali di ginnastica ritmica 2018 e il premio speciale “Futuro” a Irene Nocentini, ammessa al corso di adeguamento della Scuola del Teatro dell’Opera di Roma.

Inoltre sono state consegnate le pergamene per meriti sportivi a chi, insieme alle rispettive società e associazioni di riferimento, si è distinto in esibizioni, competizioni e campionati nazionali e locali, arrivando a conquistare anche delle medaglie di bronzo e d’argento. L’elenco completo dei premiati su www.figlineincisainforma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *