Mette in vendita una consolle, riscuote 1500 euro e sparisce: 27enne denunciato per truffa

I militari della Stazione di Levane, al termine degli accertamenti, hanno deferito in stato di libertà alla Procura presso il Tribunale di Napoli – Nord un napoletano 27enne, per truffa.

L’uomo, dopo aver posto in vendita una consolle per videogiochi, richiedeva all’acquirente, un giovane montevarchino, il versamento del prezzo pattuito, affermando che i versamenti non erano andati a buon fine.

Il truffatore ne faceva effettuare diversi, per un totale di 1.500 euro, facendo poi perdere le proprie tracce.

I militari, risalendo a tutti i movimenti effettuati in conseguenza del pagamento,sono riusciti a rintracciare e denunciare l’uomo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *