Montevarchi, “La casa del fuoco”: presentazione del terzo libro di Paola Brembilla

Una casa rifugio e un tragico, misterioso incendio, una donna uscita dall’incubo di una violenza domestica, un ispettore pieno di umanità, un’indagine che diviene il percorso interiore dei due protagonisti sono le drammatiche vicende attorno cui ruota “La casa del fuoco”, il romanzo di Paola Brembilla, giunta alla sua terza prova narrativa, che sarà presentato sabato 10 novembre alle ore 9.30 alla Ginestra- Fabbrica della Conoscenza, a Montevarchi.

Paola Brembilla, scrittrice e docente presso l’istituto superiore “Vasari” di Figline in questo lavoro si muove sul terreno del noir riuscendo però ad oltrepassarne i confini ed entrando nella sfera psicologica dei protagonisti.

La protagonista, donna dalle molte identità, parla in prima persona al lettore; l’ispettore, invece, viene raccontato da un narratore terzo che si addentra nella sua psicologia e sui suoi percorsi d’indagine. Le loro storie, tra difficoltà e misteri, si intrecciano e si sviluppano in uno scenario dove i luoghi reali diventano spazi dell’anima. Non è soltanto un libro di genere quello di Paola Brembilla, ma anche una storia di uomini e di donne in difficoltà.

L’iniziativa è organizzata dall’associazione Eva con Eva con il patrocinio del Comune di Montevarchi.

Alla presentazione dialogheranno con l’autrice, Laura Del Veneziano e Chiara Francioni, rispettivamente presidente e socia dell’associazione Eva con Eva nonché Patrizia Rossi, psicologa della stessa associazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *