Notte delle ricercatrici e dei ricercatori in Toscana, alle 12 presentazione in Sala Pegaso

Si svolge oggi, giovedì 19 novembre, alle ore 12.00, la conferenza stampa di presentazione dell’edizione 2020 de “La notte delle ricercatrici e dei ricercatori in Toscana”, il tradizionale appuntamento che ogni anno il mondo accademico e della scienza dedica alla ricerca e alle sue numerosissime implicazioni. Festeggiata di solito l’ultimo venerdì di settembre, l’edizione di quest’anno per le esigenze legate alla situazione sanitaria si svolgerà venerdì 27 novembre e si estenderà anche a sabato 28.

I progetti che interesseranno la Toscana saranno presentati nella sala Pegaso di Palazzo Strozzi Sacrati (piazza Duomo 10, Firenze) dall’assessora regionale a Università e ricerca Alessandra Nardini e dal rettore dell’Università di Firenze Luigi Dei, che dell’edizione 2020 è il coordinatore.

Con loro saranno collegati in videoconferenza Paolo Mancarella, rettore dell’Università di Pisa, Francesco Frati, rettore dell’Università di Siena, Alessandra Giannotti, delegata alla terza missione dell’Università per Stranieri di Siena, Mariagrazia Alabrese, delegata della rettrice della Scuola superiore Sant’Anna di Pisa, Mario Piazza, vicedirettore della Scuola Normale Superiore di Pisa, Pietro Pietrini, direttore della Scuola Imt Alti Studi Lucca, Vincenzo Longo, responsabile dell’unità operativa dell’Ibba-Cnr di Pisa, Carlo Meletti, direttore della sezione di Pisa dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia e Stavros Katsanevas, direttore dell’European Gravitational Observatory, Ego.
Servizio di Benedetta Marziali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *