Novità in Italia e in Europa: a partire dal 12 ottobre cambiano i nomi di benzina e diesel

Novità in Italia e in Europa: cambiano i nomi di benzina e diesel. Quando? A partire dal 12 ottobre nuove etichette nelle stazioni di rifornimento.

Il nuovo obbligo è stato pensato per permettere ai consumatori di scegliere il carburante più adatto alla propria auto. Questo perchè i carburanti in commercio sono sempre più numerosi e i nuovi motori hanno esigenze sempre più raffinate. Proprio per questo è molto importante fare attenzione, proprio per evitare guai.

Per la benzina l’etichetta (di forma circolare) avrà la lettera E e un numero con la percentuale di componenti bio: E5 per alcol etanol (pari al 5%), E10 per il 10%, E85 per l’85%.

Per il gasolio l’etichetta (di forma quadrata) avrà la lettera B: B7 per il gasolio con biodiesel, B10 per biodiesel e B100 che indica gasolio di puro biodiesel.

Per i gas potrebbe comparire la sigla H2, la sigla CNG indica metano per auto, LPG per il Gpl e la LNG per il metano liquido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *