Da oggi inizia il monitoraggio delle compostiere domestiche a Figline e Incisa

Partirà oggi, lunedì 15 ottobre, il monitoraggio sulle compostiere e sulle attività domestiche di compostaggio a Figline e Incisa Valdarno.

A curarlo saranno gli operatori di Alia SpA, che si recheranno casa per casa senza appuntamento e che saranno riconoscibili dalla divisa e dal mezzo aziendale senza precedente appuntamento. Si precisa che il personale non è autorizzato né a chiedere nè ricevere denaro.

Sul territorio saranno controllate un numero di compostiere, e quindi utenze, pari al 25% del totale delle consegnate nell’anno precedente, verificandone la presenza nel luogo dichiarato ed il corretto utilizzo e funzionamento.

Gli operatori, infatti, saranno anche in grado di fornire agli utenti informazioni che ne agevolino il corretto andamento.

Alia SpA invita i cittadini, che hanno a disposizione un piccolo giardino o un’area a verde, ad utilizzare una compostiera per gli scarti di cucina e i residui di sfalci e potature per la produzione di compost come fertilizzante in giardino o per l’invasatura di piante. L’utilizzo della compostiera dà infatti diritto alla riduzione della TARI (30% sulla quota variabile).

Info:

Per ogni ulteriore informazione è disponibile il call center Alia con i numeri 800. 888. 333 (da rete fissa) e 199.105.105 (da rete mobile, con costi in base al piano tariffario del proprio gestore telefonico), attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 19.30 ed il sabato dalle 8.30 alle 14.30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *