Piandiscò: nuove modifiche al traffico urbano per lavori di Publiacqua

L’Amministrazione Comunale di Castelfranco Piandiscò in accordo con la società Publiacqua, ha richiesto l’intervento con lavori urgenti di sostituzione condotte e tubazioni, a causa delle continue perdite e sversamento fognario in viale A. Volta.

Per effettuare l’intervento si è resa necessaria la chiusura H24 di viale A. Volta nel tratto compreso tra l’ incrocio con via Dante Alighieri e via Guglielmo Marconi, per la durata complessiva di 6 giorni a partire dalle ore 8:30 di martedì 22 ottobre fino alle ore 13.00 di sabato 27 ottobre.

Pertanto, in detto periodo, è stata decisa la seguente modifica temporanea della circolazione viaria:

– in viale A. Volta tratto compreso tra incrocio con via Dante – Alighieri e viale Marconi istituzione del senso unico di marcia per chi proviene dalla direzione Castelfranco di Sopra e Vaggio;

– in viale A. Volta tratto compreso tra incrocio con via Dante Alighieri e viale Marconi, per chi proviene dalla direzione Reggello, istituzione del divieto di accesso in direzione Castelfranco di Sopra e Vaggio, con direzione obbligatoria a sinistra in viaDante Alighieri;

– incrocio via Dante Alighieri con viale A.Volta, allo stop, istituita la direzione obbligatoria a destra (verso Reggello);

– incrocio tra viale Marconi e viale A. Volta, istituito il senso unico alternato regolato da impianto semaforico;

– viale A. Volta, dal civ.6 al civ.8/A, istituzione del divieto di sosta e fermata – con rimozione forzata;

– viale A. Volta, dal civ.9 al civ.13/C, istituito il divieto di sosta e fermata con rimozione forzata;

– dal civ.4 di via delle Case Nuove ad incrocio con viale A. Volta, divieto di sosta e fermata con rimozione forzata;

– in via Dante Alighieri, su ambo i lati, divieto di sosta e fermata con rimozione forzata;

– in via della Ripa, tratto compreso tra viale Marconi e via Dante Alighieri, su ambo i lati, divieto di sosta e fermata con rimozione forzata;

– la circolazione, inoltre, potrà subire ulteriori modifiche da valutare nel corso dei lavori e condizioni meteo, cercando per quanto possibile di limitare al minimo i disagi per gli utenti
della strada e residenti, nel rispetto delle norme di sicurezza dei cantieri temporanei e mobili e quelle del codice della strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *