Primo weekend di saldi, Confesercenti: buona la partenza, le prossime settimane saranno quelle decisive

L’acquisto a prezzi scontati resta un’occasione di vendita appetitosa. Buona l’affluenza di questo primo weekend. “Sabato e domenica pomeriggio – dice Valeria Alvisi vicedirettore di Confesercenti – sono state molte le persone che hanno fatto acquisti nei negozi. Il trand è lo stesso sia in città che nella provincia. I saldi si confermano capaci di attrarre i consumatori anche se non mancano le criticità”.
“Ci sono ancora tante occasioni a prezzi vantaggiosi – aggiunge il vicedirettore di Confesercenti – le prossime settimane saranno fondamentali per poter fare un’analisi maggiormente dettagliata. L’auspicio è anche quello che i consumi possano risalire e tornino ad un livello consono per una provincia come Arezzo”.
Partenza comunque buona anche se le attese facevano sperare a una spinta  maggiore degli acquisti in questo primo weekend di avvio  “Purtroppo – dice il vicedirettore Valeria Alvisi – sono molteplici i fattori che hanno portato a far calare l’attenzione verso la partenza dei saldi:  Il consumatore infatti è abituato a sconti e promozioni che si ripetono durante l’intero anno. A complicare la situazione c’è poi la data di avvio a ridosso del Natale che non aiuta. È per questo che Confesercenti continua a portare avanti la richiesta di posticipare l’avvio dei saldi invernali di fine stagione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *