Scuola: prima campanella per gli studenti aretini e della Città Metropolitana di Firenze

Questa mattina, lunedì 17 settembre, tanti studenti, al suono della campanella, sono entrati in classe: chi all’asilo, chi all’elementari, chi alle medie e chi alle superiori.

Con più esattezza 50mila studenti nell’aretino e 44mila circa nella Città Metropolitana di Firenze.


Gli auguri del Sindaco della Città Metropolitana di Firenze Dario Nardella e del consigliere delegato alla Scuola Giampiero Mongatti, per gli studenti:

“La scuola è l’asse portante del nostro futuro – dichiara Nardella – e nel giorno dell’apertura sentiamo la festa dell’attesa per cui desideriamo di dare il meglio ai nostri ragazzi, cercando di superare gli ostacoli che pure non sono mancati in termini di risorse. Tuttavia abbiamo ottimizzato e reperito i fondi per un’offerta di qualità e una maggiore sicurezza degli edifici e degli impianti, anche con il coinvolgimento diretto dei dirigenti scolastici, ai quali sono stati assegnati fondi autonomi”.

“I dati suffragano questo nostro impegno – sottolinea Mongatti – Tra il 2016 e il 2018 abbiamo stanziato risorse per 55 milioni e 973 mila euro, destinati a 40 strutture in otto Comuni del territorio. Naturalmente non siamo fermi e stiamo predispondendo nuovi progetti per il 2019″.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *