Si finge un corriere della Fendi: denunciato giovane campano

Bagno a Ripoli: si fingeva corriere di aziende di trasporto molto note come Tnt , Bartolini e Ups, e prendeva accordi con l’azienda artigiana produttrice Fendi e poi si presentava per ritirare capi griffati da rivendere al mercato nero.

Protagonista un giovane campano che, ieri pomeriggio, è stato pizzicato dai militari della Stazione Carabinieri di Grassina.

I Carabinieri hanno retto il gioco fingendosi artigiani della azienda consegnandogli inizialmente il materiale da spedire, poi l’hanno bloccato subito dopo e deferirlo in stato di libertà.

La successiva perquisizione ha permesso di rinvenire un documento falso e sul mezzo usato, anch’esso con targa contraffatta, diversi capi di abbigliamento da lavoro con i loghi di società di trasporti e spedizioni.

Ulteriori indagini sono tuttora in corso per scoprire altre truffe messe al segno con lo stesso modus-operandi. La merce da spedire, invece, è ritornata nella disponibilità della società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *