Sicurezza stradale: nuova viabilità e passaggi pedonali a Incisa

Partirà entro pochi giorni la sperimentazione della nuova viabilità nel tratto incisano della SR69, all’altezza di piazza Capanni.

Un intervento che, agevolerà il traffico veicolare e garantirà maggior sicurezza a pedoni e ciclisti, in un tratto di strada considerato particolarmente pericoloso anche dalla Regione Toscana, che ha premiato il progetto del Comune con un finanziamento da 80mila euro su una spesa totale di 100mila.

Al momento, la novità principale riguarda via Verdi, che non sarà più accessibile con svolta a sinistra provenendo dal casello autostradale ma solo svoltando a destra provenendo da Figline. Il nuovo progetto prevede inoltre lo stesso numero di posti auto, con nuove delimitazioni per evitare situazioni di sosta selvaggia.

Il secondo intervento per la sicurezza stradale, invece, prevede la realizzazione di attraversamenti pedonali illuminati con dispositivi di segnalazione “salva pedone”, simili a quelli realizzati nel 2017 nel tratto figlinese della SR69. A Incisa si interverrà sulle zone più critiche, dal Burchio scendendo a La Fonte fino alla SR 69 all’altezza di via XX Settembre, dove sarà realizzato anche un nuovo marciapiede con l’obiettivo di rendere più sicuro l’ingresso e l’uscita degli alunni dalle scuole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *