Storico incontro Trump-Kim: stretta di mano e firma documento per denuclearizzazione

Un tappeto rosso sotto i piedi e sullo sfondo alternate le bandiere degli Stati Uniti e della Corea del Nord. E’ questa la cornice della storica stretta di mano tra il presidente degli Stati Uniti Donald Trump l’omologo nordcoreano Kim Jong-un. L’incontro tra i due ha avuto luogo alle 9 del mattino (le 3 in Italia) nell’hotel Capella sull”isola di Sentosa. Una lunga stretta di mano (più di dieci secondi), ripetuta anche nel salottino dove si è svolto l’incontro bilaterale, il simbolo della cordialità che ha caratterizzato l’appuntamento tra i due leader. “Il mondo assisterà a un grande cambiamento”, ha detto oggi il leader nordcoreano Kim Jong-Un. Pochi minuti prima, di fronte ai giornalisti, il capo di Stato americano aveva definito il colloquio “storico”, “fantastico” e in grado di favorire “molti progressi”. Al termine dei colloqui la firma di un documento per una “completa denuclearizzazione della penisola coreana“.

Notizia tratta dal sito www.dire.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *