Tartufi: esami di abilitazione per cercatori

Per il conseguimento dell’abilitazione alla ricerca dei tartufi, la Regione Toscana ha pubblicato gli orari e le sedi individuate per lo svolgimento degli esami della sessione primaverile del 2018.

In seguito al riordino delle funzioni provinciali, le competenze relative all‘abilitazione all’attività di ricerca, raccolta, coltivazione e commercio dei tartufi e le relative sanzioni sono ora disciplinate dalla Regione Toscana.

La raccolta dei tartufi è libera nei boschi e nei terreni non coltivati. Per praticare la raccolta del tartufo è necessario sottoporsi ad un esame di idoneità, superato il quale si può richiedere al proprio Comune di residenza il tesserino di idoneità, che ha una validità di cinque anni.

Approfondimento sulla scheda dell’Urp, orari e sedi della sessione primaverile sul sito di Regione Toscana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *