Tassa di soggiorno, nuovo software a disposizione delle aziende turistiche

Per semplificare le comunicazioni e gli adempimenti necessari per la tassa di soggiorno, l’Amministrazione Comunale di Cavriglia si è dotata di un software che permetterà alle strutture ricettive di avere gratuitamente a disposizione un servizio online.

Una novità che sottolinea la grande attenzione nei confronti di un settore che, grazie alla qualità dell’offerta garantita dalle “nostre” strutture turistico-ricettive, ha già fatto registrare numeri record per il comprensorio valdarnese.

Negli ultimi anni sono stati i numeri a certificare la qualità del turismo nel nostro territorio. Secondo l’ultimo censimento della Regione Toscana, nel 2015, a fronte di 2.100 posti letto, le varie strutture cavrigliesi avrebbero registrato ben 116.000 presenze.

Un boom turistico frutto degli investimenti sostenuti dalle strutture ricettive per migliorare la loro attrattività e dell’attenzione rivolta al settore dall’Amministrazione Comunale. Per semplificare il disbrigo delle formalità necessarie per la tassa di soggiorno (comunicazioni a fine ISTAT, interfacciamento col portale della Questura e calcolo dell’imposta) il Comune di Cavriglia si è appena dotato di un software che metterà a disposizione gratuitamente delle strutture ricettive del territorio, che potranno accedervi online tramite una sezione apposita del sito internet ufficiale del Comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *