Teatro Impero, l’opposizione chiede “un’intervento urgente per eliminare il pericolo amianto”.

Dopo i controlli disposti dalla Procura sul teatro Impero il PD montevarchino va all’attacco dell’amministrazione comunale chiedendo in fretta interventi di bonifica urgenti.

Contro l’inerzia del Sindaco Chiassai, arrivano la Procura della Repubblica e i Carabinieri Forestali. Che il motivo dell’improvviso dietrofront di Chiassai & Co. fossero i progressi dell’indagine della Procura, a fronte delle giuste e fondate denunce dei cittadini, era evidente e lo avevamo già detto.

Nessuna mutata volontà quindi dell’irremovibile Chiassai, che per mesi e mesi ha disatteso con scuse insostenibili le sue stesse ordinanze sulla pericolosità della situazione del Teatro Impero, con possibili rischi per la salute dei cittadini, ma la ben più concreta ipotesi di accuse pesanti.

Improvvisamente, così, i soldi per la bonifica sono saltati fuori, e il Sindaco con la solita propaganda ha fatto l’annuncio in pompa magna, salvo che poi in realtà i lavori non sono mai iniziati e non si sa quando inizieranno visto che di atti tecnici concreti non se ne sono ancora visti.

Bene quindi l’intervento dell’Autorità Giudiziaria e degli inquirenti, sperando che adesso si faccia presto un intervento urgente per eliminare il pericolo amianto che coinvolge un’intera comunità. Quello che il Pd ha sempre chiesto, rimanendo a lungo inascoltato.

Se poi il Sindaco Chiassai, oltre a precise responsabilità politiche già accertate, ha anche responsabilità penali ce lo dirà la Magistratura.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *