Tpl lotto debole, Metrocittà richiede conferma risorse alla Regione. Anche per il Valdarno

All’unanimità il Consiglio della Città Metropolitana di Firenze, approvando una delibera presentata dal consigliere delegato alla Viabilità Massimiliano Pescini, ha richiesto alla Regione Toscana il mantenimento delle risorse finanziarie assegnate per il lotto debole (Mugello, Alto Mugello, Valdarno, Valdisieve) del Trasporto pubblico locale. Il contratto di servizio infatti è finanziato con risorse dei Comuni (gestione associata) e in parte con fondi trasferiti dalla Regione. Essendo aperto un contenzioso per una contestazione sulle modalità di aggiudicazione, si vuole essere certi che, quale che ne sia l’esito, siano garantite le risorse perché vi sia interruzione dei servizi di trasporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *