Un weekend con Federico Buffa al Garibaldi di Figline

Sabato 24 novembre alle 21 (Abbonamento Turno B) e e domenica 25 novembre alle 16,30 (Abbonamento Turno D) il Teatro Garibaldi di Figline ospiterà sul suo palcoscenico, per la seconda volta, Federico Buffa, giornalista, telecronista sportivo e storyteller.

Dopo aver portato in scena anche a Figline “Le olimpiadi del 1936” nella Stagione teatrale 2016-17, Buffa è pronto a raccontare una nuova storia, quella del pugile Muhammad Ali che, nel più improbabile degli scenari, riuscì a conquistare la corona mondiale nella sfida contro George Foreman, nell’autunno del 1974. Il tutto a Kinshasa, nello Zaire, un paese oltraggiato prima dal colonialismo e dopo dalla dittatura.

Come si evince dal titolo stesso dello spettacolo “A night in Kinshasa. Muhammad Ali vs. George Foreman. Molto più di un incontro di boxe” (di Federico Buffa e Maria Elisabetta Marelli), si tratta di un evento sportivo  dal forte valore simbolico, dal momento che entrambi erano neri afroamericani. Ma se per la gente del posto Foreman era un nero non ostile ma complice dei bianchi, Ali era il nero d’Africa che torna dai suoi fratelli, diventato quindi il ponte tra l’Africa e l’America oltre che il simbolo della libertà (con la sua vittoria).

“Da Louisville a Indianapolis a Cincinnati, percorrerò il Tenessee, la Florida e il Mississipi e mostrerò ai neri d’America che i loro antenati sono in Africa. Dio mi ha prescelto, la boxe è solo il mezzo con cui racconterò l’Africa alla mia gente, sono sicuro che non ne sanno niente, anch’io non ne sapevo niente.. Devo battere George Foreman!’, disse infatti lui stesso prima dell’incontro, caricandolo di voglia di riscatto sociale e di un messaggio di pace e di lotta per i diritti civili.

Inoltre, domenica 25 novembre Federico Buffa sarà al Ridotto del Garibaldi (piazza Serristori) per la presentazione del libro da cui lo spettacolo è tratto, dal titolo “Muhammad Ali. Un uomo decisivo per uomini decisivi” di Federico Buffa e Elena Catozzi.  I due autori saranno entrambi presenti all’incontro, che è curato dall’associazione Zimmerclub e che si inserisce nell’ambito della rassegna di promozione della lettura “Agenda letteraria”. L’ingresso è libero.

Tornando allo spettacolo, invece, i biglietti saranno in vendita da mercoledì 21 novembre in biglietteria (piazza Serristori, Figline) dalle ore 9,30 alle 12,30 e dalle 16 alle 19. Inoltre, anche quest’anno è possibile acquistarli online, attraverso il Circuito TicketOne attivo già dal 7 novembre (al seguente link: https://www.ticketone.it/federico-buffa-a-night-in-kinshasa-figline-valdarno-biglietti.html?affiliate=ITT&doc=artistPages%2Ftickets&fun=artist&action=tickets&key=2196347%2411333396). In alternativa sarà possibile rivolgersi al box informazioni di un qualsiasi punto vendita Unicoop Firenze (a Figline è in via Ungheria).

Il prossimo appuntamento con la Stagione di Prosa, che quest’anno ha raggiunto il record di 856 abbonamenti,  è l’1 e il 2 dicembre con Giuseppe Pampieri, Paola Quattrini, Cochi Ponzoni ed Erica Blanc in “Quartet”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *