Via Gorizia, Chiassai risponde al Pd: “Importanti interventi, dal Pd la solita sterile propaganda”

A seguito delle polemiche sorte dal gruppo consiliare del Pd sui lavori su via Gorizia e sul lasciare aperta la circolazione con una strada con un cantiere, il Sindaco Silvia Chiassai Martini, risponde al partito:

“Fanno cadere le braccia le puntuali polemiche sulle attuali condizioni di via Gorizia – afferma il Sindaco Silvia Chiassai Martini- che dimostrano la ormai cronica disaffezione del PD ai cantieri aperti frutto dell’ennesimo impegno mantenuto da questa amministrazione comunale. È fondamentale comprendere- forse non riescono proprio a coglierlo- che il rifacimento di via Gorizia, con la potatura degli alberi, prevede anche interventi sui sottoservizi legati all’avvio dei lavori per la Prada Accademy. L’ordinanza di chiusura della strada è prevista dalle ore 9.00 alle 16.30 per non impattare troppo sulle scuole e sul centro storico. La totale chiusura di via Gorizia avrebbe imposto un doppio senso di marcia da piazza Cesare Battisti, creando, secondo il Comandante di Polizia Municipale, disagi e rischi maggiori per la sicurezza, sopratutto per una circolazione proveniente dalla strada regionale 69. Indipendentemente da eventi atmosferici non prevedibili, come neve e pioggia in continuità che hanno peggiorato le sue condizioni, la strada è sempre rimasta accessibile.
Come già tentato da un altro gruppo di opposizione di insinuare dubbi sulla corretta esecuzione dei lavori nella rotatoria provvisoria di via Chiantigiana, ora è stata la volta del gruppo PD su via Gorizia.
Le indicazioni di Sindaco e Giunta sulla strada sono andate nella direzione di limitare i disagi ai cittadini lasciandola aperta nelle ore estranee alle lavorazioni, fermo restando che le eventuali decisioni tecniche su chiusura o apertura,così come le scelte di progetto, direzione lavori e sicurezza sono demandate alle figure tecniche preposte che godono della nostra massima fiducia. Non è accettabile che, ancora una volta, chi scrive critiche frettolose e superficiali continui a mancare di rispetto anche a chi ogni giorno svolge con serietà e competenza il proprio lavoro per il Comune e i cittadini di Montevarchi.
Informo poi l’opposizione che Pubbliacqua, sempre in riferimento al cantiere aperto, ha accettato la richiesta dell’amministrazione di effettuare un importantissimo intervento di sostituzione delle tubature in amianto ed il potenziamento della rete da via Vespucci fino a piazza Garibaldi. È palese quindi che eventuali disagi temporanei porteranno benefici duraturi per tutta la comunità. Queste sterili polemiche rappresentano ancora la solita propaganda disfattista dell’opposizione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *