Via Olimpia: lavori ok, a settembre fine prima fase

Proseguono senza sosta i lavori di riqualificazione di via Olimpia, a Incisa, dove l’Amministrazione comunale sta realizzando un intervento da 970mila euro che completerà l’opera di restyling del centro incisano attraverso un parco attrezzato, di un campo da calcio (e da calcetto) e di un grande parcheggio.

Al momento la ditta Dma è al lavoro sulla prima fase, ossia la realizzazione del campo da calcio, che dovrebbe terminare intorno alla metà di settembre.

Il progetto – realizzato grazie ai contributi arrivati da Governo e Regione per la fusione dei Comuni, ma progettato e diretto dall’ufficio Lavori pubblici di Figline e Incisa Valdarno – ha dovuto tener conto di stringenti vincoli paesaggistici e idrogeologici, che non hanno permesso la realizzazione di nuove volumetrie o cambi di destinazione d’uso dell’area; come noto, infatti, quella zona è stata in passato soggetta ad esondazioni, tant’è che la Regione, nell’ambito dei lavori per la cassa d’espansione Prulli, vi realizzerà un argine di contenimento alto 3,5 metri e un terrapieno su cui passerà un percorso ciclopedonale.

In questa porzione troverà posto un parco, che si svilupperà verso il campo sportivo e sarà dotato di giochi, arredi e area cani. A dividere il parco dal campo ci sarà via La Pira (la cui sede stradale sarà spostata, mantenendo lo stesso senso di marcia), mentre l’attuale parcheggio sarà ampliato a circa 120 posti auto.

Il campo da calcio, infine, sarà ridimensionato a 100×50 metri in erba sintetica permettendo di disputare gare ufficiali fino alla Prima categoria, ma soprattutto di ospitare tutte le attività del settore giovanile. E sarà proprio quello sul campo il primo intervento a partire. Già la prossima settimana, infatti, gli operai inizieranno a delimitare l’area di cantiere, con conseguenti modifiche alla sosta. In particolare dal 18 giugno al 31 agosto sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata in via Olimpia nell’area di parcheggio corrispondente alle ex tribune dello stadio. Successivamente (dall’1 settembre al 2 dicembre) sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata e il divieto di transito in via Olimpia e in via La Pira.

Riguardo alla tempistica, dopo la conclusione dei lavori per il campo da calcio inizieranno quelli per il parco e il parcheggio, che saranno ultimati in sei mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *