Viaggio della Memoria: l’esperienza del comune di Terranuova

Sono stati i campi di Flossemburg, Terezin e Auschwitz-Birkenau quelli al centro del Viaggio della Memoria, a cui ha aderito,per il secondo anno consecutivo, il comune di Terranuova Bracciolini.

Con la collaborazione dell’Aned, Associazione nazionale ex deportati, la Conferenza dei Sindaci ha promosso il pellegrinaggio nel Valdarno aretino, coinvolgendo studenti, amministratori e cittadini interessati a vivere un’esperienza altamente formativa. Gli studenti delle scuole del territorio valdarnese hanno così potuto far visita ai campi di concentramento e sterminio di Polonia e Repubblica ceca.

“Dopo l’esperienza profonda vissuta durante il Viaggio della memoria dello scorso anno – ha detto il Sindaco di Terranuova, Sergio Chienni – abbiamo deciso di sostenere nuovamente questa esperienza formativa, di crescita e di arricchimento. È necessario investire sulla memoria storica e per farlo abbiamo bisogno dei ragazzi, del loro entusiasmo e del loro desiderio di conoscenza come investimento contro l’intolleranza e l’odio razziale”.

“Un’esperienza profonda – ha detto l’assessore alla cultura, Caterina Barbuti che ha accompagnato la delegazione terranuovese – che ci invita a riflettere perché qualunque idea e conoscenza possiamo avere dello sterminio e delle atrocità compiute dai nazisti la realtà è ancora più tremenda e inimmaginabile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *