Ad Autumnia arriva un cooking show organizzato dall’associazione Slow Food Valdarno

La Condotta Slow Food Colli Superiori del Valdarno e la Comunità Slow Food Il Giardino di Roberta, in occasione della manifestazione di AUTUMNIA, realizzeranno un cooking show, in collaborazione con la Comunità marocchina di Montevarchi, nella giornata di oggi, sabato 10 Novembre, alle ore 19.00, nella piazza del centro storico, Marsilio Ficino di Figline Valdarno.

“L’associazione Slow Food Valdarno arricchirà l’evento di AUTUMNIA spiegando quanto sia importante il tema della sostenibilità e salvaguardia della biodiversità alimentare come strumenti di educazione e conoscenza delle altre culture alimentari: valori alla base del progetto “Il Giardino di Roberta” nato per inserire attività di educazione nelle scuole valdarnesi. Un progetto che nasce con l’intento di realizzare alcuni Orti che accoglieranno le piantine della biodiversità della Nostra vallata, le quali, poi, saranno distribuite agli studenti e, di conseguenza, alle loro famiglie, che replicheranno questa esperienza nei propri orti e balconi. Un’identica attività che si svolgerà nei prossimi mesi a TOULADE in Marocco con le scuole, gli alunni e i contadini locali che si sono gemellati con quelli valdarnesi durante il Salone del Gusto di Torino di Settembre scorso. Le attività che realizzeremo durante AUTUMNIA saranno aperte a tutti coloro che vorranno godere della tradizione alimentare di quella Comunità Marocchina”, si legge in una nota ufficiale.

Inoltre, domani, domenica 11 Novembre, alle ore 13.00, all’oratorio della Chiesa di Santa Teresa del Bambino Gesù a Ponte alle Forche, vi sarà un pranzo organizzato dall’Associazione Slow Food Valdarno insieme alla Comunità Slow Food “Il Giardino di Roberta”, riguardante il tema dell’immigrazione, in particolare quella fatta dagli italiani verso l’America del Nord. Il Menù è nella locandina allegata. Il ricavato del pranzo andrà a sostenere il Progetto “Il Giardino di Roberta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *