Ambiente, Agricoltura e tanto altro ad Autumnia 2018

Anche nell’edizione 2018 di Autumnia 2018, che si è scelto di dedicare alla lotta allo spreco alimentare, le tematiche ambientali continuano ad essere fortemente sentite.

È per questo che, già dal 30 ottobre, sono in corso tante iniziative collaterali – dedicate a grandi e piccini – finalizzate a mantenere alta l’attenzione sui cambiamenti climatici, sulla raccolta differenziata, sulla tutela del territorio e in generale sull’ecologia.

Si è partiti già a fine ottobre, con i convegni promossi dagli ordini dei dottori Agronomi e Forestali, che proseguiranno oggi (6 novembre) alle 17 al Vasari, con l’incontro dal titolo “Le api e il veterinario ambientalista: dallo studio del comportamento della Api al Cambio di Paradigma” organizzato insieme all’AUSL Firenze, e che si concluderanno il 13 novembre, con il convegno su “L’aratro e la lignite” a cura del museo Mine di Cavriglia (ore 17, Palazzo Pretorio).

È invece dedicata ai bambini delle scuole primarie la Festa dell’Albero che, come ogni anno, si anticipa di qualche giorno rispetto alle celebrazioni nazionali (21 novembre), in modo da inglobarla nel programma di Autumnia. Per l’occasione, venerdì 9 novembre, giornata inaugurale di Autumnia, i Carabinieri forestali saranno ai Giardini Dalla Chiesa per piantare alcuni alberi con l’aiuto dei bambini. A seguire, sarà inaugurato il Sentiero dell’Amicizia, un’iniziativa nata dalla collaborazione tra Lettera 8 e Rotary Club che prevede la piantumazione di 22 cipressi e 17 alberi da frutto.

Dal 9 all’11 novembre, inoltre, il centro storico di Figline sarà animato dagli stand, dalle installazioni e dalle iniziative in programma nelle aree Ambiente, Agricoltura e giardinaggio, Zootecnica, Mercato contadino, Scuole e Ambiente, Civiltà contadina, Protezione civile, Prodotti agroalimentari, Vigili del Fuoco e Consorzio di Bonifica che rimarranno aperte venerdì in orario 15-22, sabato in orario 9-22 e domenica in orario 9-20. Accanto a queste, che hanno come focus principale proprio l’Ambiente, l’Agricoltura e l’Alimentazione, ci sarà l’area cooking con un programma (di presentazioni di libri e progetti, dibattiti e live show) a tema antispreco alimentare, nell’ambito del progetto Cibiltà. Infine, nell’area fiera, oltre agli stand di prodotti agroalimentari provenienti direttamente da Norcia, che ha collaborato con il Comune e con altre realtà territoriali per far ripartire la propria economia post terremoto 2016, saranno venduti anche tipicità locali, extraregionali e prodotti per celiaci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *